INFEA

L'impronta ecologica italiana

L'Italia presenta un'impronta ecologica pari a 3,8 ettari di superficie a persona, a fronte di una sua capacità ecologica di circa 1,1 ettari di superficie a persona.

Per sostenere i consumi nazionali abbiamo, quindi, bisogno di una superficie pari a 3,5 volte quella realmente disponibile. Il nostro deficit ecologico è, quindi, colmato utilizzando la natura e le risorse di paesi che hanno un impronta ecologica ancora "in attivo".