INFEA

Centro di esperienza della rete INFEA

infea
Informazione - Formazione - Educazione Ambientale

INFEA è un programma del Ministero dell'Ambiente finalizzato a diffondere sul territorio nazionale strutture di informazione, formazione ed educazione ambientale.

Le finalità del programma sono: 
  • Il rafforzamento delle conoscenze specifiche su temi ambientali.
  • L’incremento della sensibilità e della consapevolezza dei singoli cittadini e delle comunità verso l'ambiente.
  • L’ideazione e la realizzazione di proposte orientate al miglioramento della qualità ambientale anche attraverso il cambiamento dei comportamenti.
  • L’aumento della partecipazione dei cittadini e delle comunità per la realizzazione di uno
  • sviluppo sostenibile dei territori.

Snodi strategici del sistema INFEA sono i Laboratori territoriali per l'informazione e l'educazioneambientale, i Centri esperienza e i Centri di coordinamento regionale che operano sul proprio territorio e al tempo stesso scambiano esperienze, organizzano attività comuni, collaborano fra loro con il mondo della ricerca, dell'amministrazione, della politica e dell'impegno per l'ambiente.


La rete INFEA in Calabria

Nella nostra regione, il primo centro permanente di Educazione Ambientale, fu istituito nel ’92nell’ambito del Programma Triennale per la Tutela dell’Ambiente (PTTA 89/91) del Ministerodell’Ambiente. Nacque così il CEDAM – Centro di Educazione e Documentazione AMbientale,ubicato presso l’Università della Calabria. Per le caratteristiche della struttura, i programmirealizzati e l’ambito territoriale di riferimento, rappresenta di fatto il primo Laboratorio Territorialein Calabria. 

Con il programma 2002/2003, attraverso il bando per la concessione di contributi per progetti edazioni di informazione, formazione ed educazione ambientale da realizzarsi da parte di Centri diEsperienza e Laboratori territoriali esistenti e di nuova costituzione da inserire nella Rete regionaleINFEA, viene istituito il Centro C.R.E.A.RE. (Coordinamento della Rete di Educazione AmbientaleREgionale) presso l’Assessorato Ambiente della Regione Calabria. Inoltre vengono finanziati 3nuovi Laboratori Territoriali localizzati nelle tre province sprovviste di tali strutture (Vibo Valentia,Crotone e Catanzaro), e 9 nuovi Centri di Esperienza.

Nel 2007 vengono finanziati nuovi enti locali quali Provincie, Comunità Montane e Comuni,
grazie ad un bando per la concessione di contributi per progetti ed azioni di informazione,
sensibilizzazione ed educazione ambientale da realizzarsi da parte di Centri di Esperienza e
Laboratori territoriali esistenti e di nuova costituzione da inserire nella Rete regionale INFEA. 

L’esperienza INFEA in Calabria, ormai decennale, ha portato attualmente alla realizzazione diun sistema di rete, organizzato in 24 strutture, di cui 5 Laboratori Territoriali di riferimento (LT)e 19 Centri di Esperienza (CE) collocati in aree rappresentative per il territorio, che offrono unaserie di servizi che vanno dalla gestione di progetti ambientali per le scuole di ogni ordine e grado,all’organizzazione di seminari, convegni e campagne di educazione e informazione ambientale, allapromozione di percorsi di partecipazione della comunità territoriale di riferimento.